martedì 10 dicembre 2013

Curami e Cyrano Comics da Atmosfera Fumetto (Verona)

Poi non dite che non vi ho avvisati. Sabato siamo da Atmosfera fumetto a Verona, in via Unità d'Italia. Ci saranno anche gli autori di Curami, per chiacchierare e per farvi tanti disegni e dediche sui vostri volumi.
Fatevi riconoscere.


domenica 27 ottobre 2013

Curami, gli autori: Gabriele Bagi Bagnoli

Molte delle cose che ho realizzato finora sono passate, bene o male, per le sue mani. Gabriele Bagnoli è con noi da sempre ed è uno dei nostri autori più apprezzati e più impegnati.
Lui per Curami ha realizzato uno degli episodi centrali per la narrazione: Sabba Sabba Hey!
Gabriele qui lo vediamo alle prese con i disegni ma anche con la sceneggiatura, realizzata su mio soggetto.
Sabba sabba hey, chiara citazione dei Ramones, è il centro nevralgico di Curami, il punto in cui convergono tutte le sottotrame, aprendo la strada per il finale. Bagi ha fatto una lavoro colossale, soprattutto per un paio di tavole che...ma vedrete!

Gabriele Bagnoli





Nasce a Verona nel 1989 e si laurea 23 anni dopo in Scienze della Comunicazione.
Fa il fumettista, illustratore, colorista: le prova un pò tutte per affermarsi nel settore e diventare ricco e famoso con una piscina a forma di cuore nel giardino, come tutti i fumettisti che si rispettino.
Ultimamente ha lavorato per Red Whale e Renoir Comics, ma oltre ai fumetti disegna anche un mucchio di altre cose.
Tocca poco la carta e molto la tavoletta grafica.

BLOG
robedelbagi.blogspot.com

PAGINA FACEBOOK
http://www.facebook.com/pages/Gabriele-Bagnoli-disegnatore/118190901611701?ref=hl




venerdì 25 ottobre 2013

Curami, gli autori: Sonia Aloi

Ciao a tutti e bentornati.
Come promesso qualche tempo fa, passo a presentarvi gli autori dei singoli episodi che compongono Curami.
Per andare controcorrente, parto presentandovi una autrice esterna a Cyrano Comics, ma che negli anni abbiamo imparato a chiamare amica. Lei è disegnatrice di "Marco e la pianta di piselli magici", storia decisamente onirica, che descrive bene i deliri di Marco e il suo rapporto con Asmodeo, oltre che chiarire alcuni dei momenti all'interno dello studio "il Male Minore".
Ma torniamo a...

Sonia Aloi  





nata a Melito p.s. (RC) nel 1980. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera nel 2005, ha vissuto a Milano, Bergamo, Venezia e Trieste per poi ritornare a vivere a Bergamo.
Ha lavorato come colorista per la Piemme colorando le fiabe di Geronimo Stilton. Ha realizzato le copertine per un’edizione italiana dei romanzi di Terry Pratchett. Le prime pubblicazioni a fumetti sono state: episodio autoconclusivo per la rivista underground “Lolobrigida”, 2 volumi di Dum Dum Girls scritto da Andrea Campanella. Diversi lavori di illustrazione per bambini. Ultimi lavori nell’ambito dei fumetti: collaborazione con Giacomo Bevilacqua per la realizzazione di metamorphosis e Carabimbo fumetto per bambini all'interno della rivista quindicinale The Garfield Show.Alterna il lavoro di illustratrice e fumettista con quello dell’insegnamento come supplente nelle scuole statali di arte sia licei che scuole medie.




lunedì 21 ottobre 2013

Curami: LE cover

sì, LE copertine, perchè ci siamo adeguati alla tendenza dilagante delle copertine multiple e presenteremo Curami con una cover standard e una variant.
Questa è la prima, opera della nostra bravissima Elisa Ferrari, autrice anche di uno dei capitoli della storia:




Scena corale, con tutto il cast. Gioviale, divertita, d'impatto. Elisa ha fatto un lavoro fantastico, che descrive splendidamente una delle facce di Curami: la commedia giocosa.

La variant cover è opera di Sara Spano, disegnatrice e colorista talentuosissima, che ho conosciuto anni orsono grazie alla comune passione per Saint Seiya. Ok, chiamiamola malattia.





Sara ha esplorato l'altro aspetto, il più eclatante, il più chiaro quando si parla di erotismo. La sua copertina emana sensualità da tutti i pori, con Giulia e Agata...in pienissima forma.
Inutile dire che le versioni saranno entrambe disponibili a Lucca Comics presso lo stand Cyrano (E315, Padiglione Giglio). E se stamperete e presenterete il buono qui sotto al momento dell'acquisto, pagherete un bel eurozzo di meno.


Che potete chiedere di più?

sabato 19 ottobre 2013

Curami: ci siamo

Abbiamo mandato in stampa Curami. Questo significa che il grosso è fatto e ora tocca a voi.
Cosa possiamo fare ancora noi di Cyrano?
Darvi qualche anteprima, certo. Avete ragione.


Qui si presenta Agata, amica-amate di Marco. I disegni sono di Giancarlo Brun, entrato da poco in Cyrano, ma con una grande eperienza alle spalle. Credo lo possiate apprezzare da voi.



Qui invece vediamo all'opera Enrico Bettanin, uno dei veterani di Cyrano, che avete già avuto modo di vedere al mio fianco con Ars Regia. L'episodio introduce Nadia, sexy regista, e il suo film "Re Ugedildo nel convento delle Cream Pie". Sì, se ve lo chiedete, ci sarà da ridere.



Infine, non potevo esimermi dal presentare il lavoro di Beatrice Bovo, a mio modo di vedere tra i migliori, se non il miglior episodio di Curami. Qui viene presentato Marco, assieme a Vanessa, la sua mogliettina anni '50. Credo che traspaia come io e lei ci siamo divertiti a farlo.

Se vi state chidendo come mai vi presenti un volume erotico senza mostrare scene hard. Ragazzi, sono pigro e non ho voglia di modificare la privacy. Su, venitemi incontro...

In cambio io posso farvi già un regalo. Qui sotto trovate un buono sconto:



stampatelo e portatelo allo stand Cyrano Comics (E315, padiglione Giglio) e vi darà diritto a uno scontro di un bel eurozzo per l'acquisto di Curami.
E poi ditemi che non faccio nulla per voi...

mercoledì 2 ottobre 2013

A Lucca Comics & Games 2013, la cura inizia


Ora che avete visto la cover, come farete a resistere a Curami?


Curami (Comics Factory - n°18)
di AA.VV.
20x29, incollato, 220 pp, colori e b/n Euro 7.90
ISBN: 9788897813194

C'è chi dice che il ruolo del terapeuta è soprattutto quello di prenderci per la mano e accompagnarci in un lungo viaggio allinterno di noi stessi. È per questo che ci si deve poter fidare della persona cui si affidano le proprie angosce, i propri tormenti. Ed è per questo che è tanto difficileguarire.
Solo che, ammettiamolo: nessuno vuole davvero guarire e chi si cura è perché cerca il proprio male. Se vi riconoscete in queste ipocrisie, se il sesso per voi è tanto un tabù quanto uno sfogo, se la perversione è la vostra unica forma di libertà, vi diamo il benvenuto nello studio del dr. Male.
Rilassatevi e ricordate: è
la cura che conta, non la guarigione.

domenica 29 settembre 2013

Sapete dove trovarmi

Ci sei a Lucca Comics quest'anno? Cyrano Comics e le ragazze di CURAMI ti aspettano al padiglione Giglio Stand E315





A giorni comincio a parlarvene in modo mooooolto approfondito. D'altra parte ci ho lavorato per mesi. Se non lo faccio io...